Le strade di Internet

Fin dagli albori della tecnologia della “rete delle reti” ci siamo abituati a grandi salti di qualità, nel miglioramento delle pagine internet, nella velocità delle connessioni, nello sviluppo di migliore interattività nei siti web. Questi traguardi, che ormai ci sembrano scontati, sono il risultato del lavoro di intere comunità di sviluppatori e creativi, spinte da una parte da grandi investimenti economici dall’altra dalla dedizione quasi maniacale di un’esercito di visionari che sono consapevoli che il mondo può essere cambiato e che lavorano con la convinzione che il progresso della tecnologia debba essere appannaggio di tutta l’umanità.

Questa premessa, sottilmente filosofica, per introdurre un concetto fondamentale: il progresso è il risultato degli sforzi dell’uomo e della sua capacita di sviluppare una particolare visione ma deve essere supportato dalla comprensione della sua utilità da parte delle masse.

Questa è la ragione per cui abbiamo deciso, attraverso gli articoli del blog, di introdurre i nostri utenti ad una comprensione più approfondita delle nostre attività in modo che queste non siano viste come un mero modello economico ma percepite come valore in una visione più ampia e consapevole del progresso tecnologico.

Inevitabilmente, questo processo di evoluzione continua, si scontra con le resistenze e la pigrizia dell’essere umano. Pensiamo a cosa sarebbe servito costruire le grandi vie di comunicazione se non avessimo compreso l’importanza di sfruttare la tecnologia per spostarci con mezzi più veloci e capaci di quelli a trazione animale. Nel nostro paese , ad esempio, le principali vie di collegamento tra i centri urbani sono ancora quelle tracciate durante l’espansione dell’impero romano ma sono diventate veloci autostrade che permettono a persone e merci di raggiungere velocemente e in modo estremamente efficace luoghi e mercati, altrimenti inaccessibili, accrescendo così il valore dei nostri scambi, aumentandone il valore e rendendolo disponibile a chiunque.

In questi anni Internet continua a percorrere le vie tracciate ai suoi albori ma importanti cambiamenti, introdotti solo negli ultimi anni, come il potenziamento dei dispositivi mobili e delle reti che li supportano, ci hanno portato a considerare nuovi metodi di comunicazione e ad aggiornarci percependo, solo in un secondo momento, i vantaggi di queste tecnologie.

Lo scopo di questo articolo e di quelli che lo hanno preceduto e che seguiranno è quello di rendere consapevoli i nostri utenti dell’importanza di comprendere le vere potenzialità di questa visione diventandone protagonisti attivi invece che passivi spettatori da attrarre con luci colorate al solo scopo di vendere a prescindere dalla vera utilità del prodotto.

Per parafrasare un antico detto:”se ho tre mele e te le regalo, rimarrò senza mele, se ho tre idee e te le regalo saremo in due ad avere tre idee”.

Contattaci per una consulenza, Artglobal è con te